Costantino's picture
open rampette | la chiamata | incontro 11.05 @ LaStecca3.0

The Challenge: 

The Question: 

Come migliorare l'accessibilità dei negozi milanesi

The Problem: 

Il regolamento edilizio obbliga i negozi ad avere una rampa per garantire l'accessibilità. La maggioranza dei negozi ha una rampa a chiamata

The Solution: 

migliorare l'esperienza della "chiamata" per la rampa

Channels: 

Dopo la presentazione pubblica del progetto open rampette, un’iniziativa pilota per il miglioramento dell’accessibilità degli esercizi commerciali promossa dal Comune di Milano e da WeMake | fablab e makerspace all’interno del progetto opencare, giovedì 11 maggio si è tenuto il primo incontro di co-progettazione.

L’incontro ha avuto luogo dalle 18.30 alle circa 21.00 presso LaStecca3.0, uno spazio innovativo ed accogliente per la socializzazione e la condivisione di diversi progetti legati al quartiere Isola di Milano e non solo.

Incentrato sull’approfondimento dell’esperienza legata all’accessibilità in un esercizio commerciale tramite gli elementi di pulsante – chiamata – rampa, il focus della co-progettazione è stato condotto ed analizzato sia da parte di chi deve effettuare la chiamata per accedere (tramite campanello) e sia da parte di chi deve ricevere la chiamata e garantire l’accesso al proprio negozio.

Clicca qui per accedere e scaricare la presentazione slide e qui per visualizzare la galleria fotografica.

Dopo la presentazione ed introduzione al progetto open rampette, i partecipanti sono stati divisi nei due gruppi di interesse: il gruppo Dionisio (incentrato sulle riflessioni di chi deve effettuare la chiamata per accedere all’esercizio commerciale) e il gruppo di Minerva (incentrato sulle riflessioni di chi deve ricevere la chiamata e garantire l’accesso al proprio negozio).

Entrambi i gruppi sono stati supportati e facilitati dai membri dello staff di WeMake e dal Comune di Milano, proponendo per ciascun gruppo: 1 moderatore, 1 assistente moderatore, 1 osservatore, 1 maker e 1 rappresentante del Comune di Milano.

I due tavoli di discussione sono stati gestiti in due stanze separate, per poter permettere libera e serena condivisione delle proprie problematiche e riflessioni. Durante la gestione dei tavoli sono stati utilizzati diversi strumenti: la ‘Storia di Dionisio’ e la ‘Storia di Minerva’, una lista di domande atte a generare una discussione aperta e mirata e una mappa di post-it realizzata sul momento per captare intuizioni ed opinioni salieni al tema da trattare.

La lista di domanda è stata strutturata partendo da una parallela discussione online tramite la piattaforma di EdgeRyders.

Il tema della CHIAMATA, legato all’utilizzo degli elementi di pulsante – chiamata – rampa, è solo uno dei tanti temi che verranno proposti ed esplorati durante i diversi e prossimi appuntamenti di open rampette.

Clicca qui per leggere il report del gruppo di Dionisio, e qui per il gruppo di Minerva.

open rampette @LaStecca 3.0 | LA CHIAMATA

TwitterBanner_Stylised